Modalità di accesso
Presentazione della domanda al CeAD
Destinatari
Minori con gravissime disabilità, non assistibili al domicilio, che necessitano di assistenza continua nell'arco delle 24 ore.
Operatori
Operatori del Centro per l'Assistenza Domiciliare (CeAD): assistente sociale, infermiere, fisioterapista, medico. Componenti dell’équipe multidimensionale: assistente sociale, infermiere, fisioterapista, medico.

Residenzialità per minori con gravissime disabilità


Descrizione
La misura "Residenzialità per minori con gravissime disabilità", ai sensi DGR 2942 del 19 dicembre 2014, ex D.G.R. 856/2013, consiste nell’offerta di interventi e prestazioni sociosanitarie di residenzialità di tipo continuativo per minori con gravissima disabilità, attraverso la presa in carico integrata del minore e della famiglia; è prevista anche l’erogazione di prestazioni psicologiche per permettere alla famiglia di acquisire strumenti per affrontare al meglio la situazione.

I cittadini che intendono usufruire di tale misura devono presentare domanda, attraverso il modulo allegato a fondo pagina, presso l’ASL di Pavia – Centro per l'Assistenza Domiciliare (CeAD).
Le domande verranno valutate sulla base delle indicazioni fornite dalla normativa regionale vigente.
Note
Luoghi di Erogazione

Per informazioni e presentazione della domanda di contributo, per tutto il territorio di riferimento della provincia: CeAD - ASL Pavia - V.le Indipendenza, 3 - Pavia - tel. 0382 43.26.20 /21 /22 /23.

Copyright©ASL Pavia 2015

Viale Indipendenza, 3 - 27100 Pavia C.F./P.I. 02613260187 Tel. 0382.4311 - Fax 0382.431299

Privacy || Note legali || Posta Elettronica Certificata || Cookies |